menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Completamento della superstrada CIVITAVECCHIA-Viterbo-ORTE-Terni (tratta Cinelli-Monteromano)

Portare a termine il collegamento stradale Civitavecchia-Orte-Terni rappresenta una priorità assoluta per completare la maglia infrastrutturale, sostenere la modernizzazione e garantire l’accessibilità del nostro territorio. Dopo anni di annunci, interveniamo con una programmazione fondata su risorse certe e definite.

A CHI È RIVOLTO

Il completamento della tratta Cinelli-Monte Romano della superstrada che collegherà Orte con Civitavecchia, è un passaggio decisivo per migliorare la mobilità in tutto l’alto Lazio, in particolare nei territori di Civitavecchia, Tarquinia, Monteromano, Vetralla, Viterbo.

PERCHÉ

L’intervento avrà un notevole impatto sulla mobilità dei cittadini e delle merci, perché migliorerà sia la capacità di trasporto sull'asse Civitavecchia-Viterbo-Orte, sia la sicurezza della circolazione stradale. Inoltre, saranno eliminate le attuali "strozzature”, in particolare quella per il transito nell'abitato di Monteromano.

COME FUNZIONA

Il completamento di quest’opera, il cui inizio risale agli anni ’70, è stato previsto già nel primo programma delle opere da realizzare con la “Legge Obiettivo” (deliberazione CIPE n.121/2001) e quindi riportato nell’“Intesa Generale Quadro” sottoscritta dalla Regione Lazio con il Governo il 20 marzo 2002 e nel suo aggiornamento del 2011, inserendosi nel più ampio itinerario europeo E45, relativamente al tratto Terni-Orte-Civitavecchia. Il tracciato è individuato quale Comprehensive network nella Rete Ten-T approvata dalla UE.

In particolare, il tratto ancora da realizzare (di circa 25 km) è quello compreso tra Vetralla e la S.S. 1 Aurelia (attualmente in trasformazione in autostrada) nel territorio compreso tra Tarquinia e Civitavecchia. L'opera consiste in un tracciato di piattaforma a due carreggiate separate formate da due corsie ciascuna oltre banchina di emergenza.

FONTI DI FINANZIAMENTO
BILANCIO REGIONALE POR FESR
2014-2020
POR FSE
2014-2020
PSR
2014-2020
Fondo Sviluppo e Coesione
2014-2020
ALTRE RISORSE
(*)       x  

(*) Opera parzialmente finanziata nel bilancio regionale 2014-2016 in attesa del riparto delle risorse del Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020