menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

METROPOLITANA LINEA C DI ROMA. Completamento fino a piazza Venezia

La Regione Lazio, attraverso la quota regionale del Fondo Sviluppo e Coesione, contribuisce all’avanzamento  della più importante infrastruttura pubblica che si sta costruendo a Roma e nel Paese, garantendo il finanziamento dei lavori della Linea C della Metro fino a Piazza Venezia.

A CHI È RIVOLTO

La realizzazione della terza linea della metropolitana di Roma migliorerà il trasporto pubblico e decongestionerà quello privato in tutta la città di Roma, agevolando gli spostamenti di pendolari, residenti e turisti: il tracciato collegherà i quartieri delle periferie est della Capitale fino al centro della città, intersecandosi sia con la linea A che con la linea B e facilitando gli spostamenti nel centro.

La linea C potrà trasportare 24.000 passeggeri all'ora per senso di marcia.

PERCHÉ

La linea C della metropolitana servirà zone molto popolose della Capitale come la periferia est, decongestionando in particolare la via Casilina e riducendo il carico sulla linea A nella tratta centrale, attualmente congestionata. L’effetto che si creerà dall’intersezione delle tre linee metropolitana nel centro della città consentirà di mettere in atto provvedimenti di disincentivazione dell’uso del mezzo privato (aumento delle aree pedonalizzate, ZTL, corsie preferenziali per i bus, ecc.). Inoltre, con l’aumento dell'utilizzo del trasporto pubblico nel centro diminuiranno conseguentemente il traffico privato e lo smog, e si favorirà la salvaguardia del patrimonio artistico cittadino.

COME FUNZIONA

Il tracciato della nuova linea C della metropolitana sarà lungo 22 chilometri (di cui 13 sotterranei e 9 all’aperto) e comprenderà 25 stazioni.

Sono previsti collegamenti con la linea A alla stazione San Giovanni, con la linea B alla stazione Colosseo/Fori Imperiali e con la Ferrovia Regionale FR1 (Fiumicino aeroporto - Fara Sabina) alla nuova stazione Pigneto.

La frequenza prevista per il passaggio dei treni nell'ora di punta è di 180 secondi nella tratta Venezia - Alessandrino, 360 secondi nella tratta Alessandrino - Grotte Celoni, 720 secondi nella tratta Grotte Celoni - Pantano. La linea C è finanziata dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, dalla Regione Lazio e da Roma Capitale.

FONTI DI FINANZIAMENTO
BILANCIO REGIONALE POR FESR
2014-2020
POR FSE
2014-2020
PSR
2014-2020
Fondo Sviluppo e Coesione
2014-2020
ALTRE RISORSE
(*)       x  

(*) Opera completamente finanziata nel bilancio regionale 2014-2016 in attesa del riparto delle risorse del Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020