menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Percorsi di FORMAZIONE finalizzati all'occupabilità con SOSTEGNO AL REDDITO, rivolti anche a soggetti in particolari condizioni di fragilità

Di fronte alla crisi, nessuno deve essere lasciato solo. Vogliamo dare nuove opportunità e sostenere anche chi, per diverse ragioni, incontra maggiori difficoltà nella ricerca di percorsi formativi e di un lavoro.

A CHI E’ RIVOLTO

A giovani ed adulti, disoccupati o inoccupati, popolazione appartenente a categorie svantaggiate, popolazione adulta con livelli di competenza non adeguati. L'intervento ha come riferimento l’intero territorio regionale.

PERCHE’

La Regione vuole sostenere disoccupati e inoccupati con percorsi di formazione finalizzati all'occupabilità con sostegno al reddito, rivolti anche a soggetti in particolari condizioni di fragilità. L'intervento prende a riferimento l'insieme dei settori, tradizionali e innovativi, che caratterizzano la struttura economica regionale e rispetto ai quali vengono avviati dei percorsi formativi a sostegno dello sviluppo delle competenze e della qualificazione delle professionalità. L'intervento trova specifiche declinazioni, in funzione delle finalità prevalenti assegnate al contenuto e agli obiettivi formativi:

  • qualificazione professionale ai fini dell'occupabilità
  • compensazione e riduzione degli squilibri sociali, aumentando le opportunità di accesso alla conoscenza e garantire nuove e più efficaci modalità di coinvolgimento nella vita attiva
  • acquisizione di competenze, di base o tecnico-professionali, per aumentare  le opportunità di inserimento e per migliorare le condizioni di accesso e permanenza nel mercato del lavoro

Obiettivo dell'intervento è:

  • ridurre il numero dei disoccupati, con particolare attenzione ai NEET
  • incrementare l'occupazione di persone appartenenti a categorie svantaggiate
  • aumentare la partecipazione della popolazione adulta a percorsi di formazione incrementandone il livello di qualificazione

COME FUNZIONA

L'intervento è articolato su più tipologie di azioni, declinate in funzione delle esigenze dei singoli destinatari:

  • con modalità semplici o all'interno di progetti integrati, anche individualizzati
  • percorsi di orientamento e bilancio di competenze propedeutici all'attività formativa
  • attività formative per l'acquisizione di competenze di base
  • attività formative per l'acquisizione di competenze in ambito specialistico, settoriale, per la creazione di impresa e l'autoimprenditorialità
  • attività formative caratterizzate da componenti di esperienza diretta in contesti produttivi

In funzione della tipologia di intervento e della sua articolazione, è prevista l'erogazione di un contributo economico, di entità proporzionale all'impegno previsto in termini di tempo effettivamente dedicato al percorso di qualificazione e/o riqualificazione. Il contributo costituisce un incentivo a supporto della frequenza, anche nell'ottica di garantire la massima possibilità di accesso e permanenza dei destinatari all'interno delle attività, onseguendo così risultati spendibili nel mercato del lavoro. In particolare, per persone appartenenti a categorie fragili, il sostegno economico si rende particolarmente necessario poiché, per questi particolari gruppi di cittadini, il rischio di rimanere ai margini del mondo produttivo - anche per effetto di mancanza di adeguata qualificazione - è maggiore e molto spesso connesso all'appartenenza a contesti sociali di forte deprivazione.

FONTI DI FINANZIAMENTO
BILANCIO REGIONALE POR FESR
2014-2020
POR FSE
2014-2020
PSR
2014-2020
Fondo Sviluppo e Coesione
2014-2020
ALTRE RISORSE
    x