menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

12/05/2021

Contributi per biblioteche, musei, e archivi storici

Contributi per biblioteche, musei, e archivi storici

È rivolto ai soggetti titolari di Biblioteche, Musei e istituti similari (parchi archeologici, musei all’aperto ed ecomusei) e Archivi che risultino accreditati in O.B.R., O.M.R. e O.A.R. l’avviso pubblico approvata dalla Regione Lazio che destina fino a 7.000 euro di contributo con le seguenti finalità:

  • sostegno di attività educative per diversi tipi di pubblico, eventualmente anche erogate a distanza;
  • preparazione di materiali informativi e di approfondimento per pubblici diversi;
  • cura delle collezioni museali, bibliografiche e archivistiche (aggiornamenti, incrementi, restauri etc.);
  • potenziamento della comunicazione tramite piattaforme digitali.

È inoltre previsto un incentivo per lo svolgimento di iniziative organizzate in occasione del settecentenario della morte di Dante Alighieri.

Restano invece esclusi dal presente avviso i seguenti servizi culturali cui sono destinate altre forme e modalità di finanziamento:

  • biblioteche afferenti al Sistema bibliotecario Consorzio Sistema Castelli Romani Servizi Bibliotecari Culturali e Turistici, di cui all’art. 2 commi 129-130, L.R. del 14 luglio 2014, n.7 (rifinanziata dalla legge di stabilità regionale 2021);
  • servizi culturali già istituiti dalle Province (L.R. n. 17/2015, articolo 7, comma 7) e la cui gestione è stata delegata dalla Regione Lazio alle Province tramite apposite convenzioni;
  • servizi culturali facenti parte dell’Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali (I.S.B.C.C.) e della Sovrintendenza capitolina di Roma Capitale, (Sistema “Musei in Comune” e Archivio storico capitolino).

La dotazione complessiva è di 1.864.160 euro stanziati sul Capitolo del Bilancio regionale U0000G13904, esercizio finanziario 2021, nell’ambito dello stanziamento complessivo di 2.120.000 euro previsto dal Piano annuale degli interventi in materia di servizi culturali regionali e di valorizzazione culturale, annualità 2021. Il restante importo di 255.840 euro è destinato ai servizi culturali gestiti direttamente da Roma Capitale e verrà assegnato tramite apposita convenzione.

Il contributo regionale non può superare il 90% del costo totale del progetto le cui spese sono ritenute ammissibili.

Il titolare del servizio culturale che presenta istanza deve pertanto assicurare una compartecipazione al costo totale del progetto per una quota non inferiore al 10%. Per costo totale del progetto si intende la somma del contributo regionale e della quota di compartecipazione del titolare del servizio.

I soggetti destinatari dell’avviso devono presentare istanza formale con la presentazione di un progetto.

Sono ammissibili all’assegnazione del contributo progetti che prevedano le seguenti tipologie di interventi:

Tipologie delle spese ammissibili per le Biblioteche inserite O.B.R.

Al fine di favorire la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale da parte di un’utenza sempre più ampia e diversificata sono previste le seguenti tipologie di spese:

  1. Cura delle collezioni (aggiornamento, interventi di restauro, attività di spolvero, predisposizione di una carta delle collezioni, attività di catalogazione e scarto di materiale bibliografico, etc.);
  2. Attività educative dirette ai diversi tipi di pubblico (definendo chiaramente il target da raggiungere), che possono essere erogate in tutto o in parte a distanza e comprendere le finalità principali della diffusione del patrimonio posseduto e della promozione della biblioteca come entità agente di coesione ed inclusione sociale;
  3. Realizzazione di materiali informativi e di approfondimento per pubblici diversi (definendo chiaramente il target da raggiungere) volti a promuovere attivamente il servizio culturale all’interno della comunità di riferimento;
  4. Corsi di formazione, anche attraverso l’utilizzo delle piattaforme di e-learning, per il personale della biblioteca (personale dipendente/gestori - associazioni/personale volontario): i corsi dovranno essere incentrati su principi base di biblioteconomia, catalogazione nella rete SBN e servizi bibliotecari, sull’utilizzazione dei diversi mezzi di comunicazione per promuovere il servizio bibliotecario e per rispondere alle richieste di informazioni degli utenti;
  5. Potenziamento della comunicazione tramite piattaforme digitali; per le biblioteche aderenti al Polo RL1 è necessario che le attività comprendano la promozione dell’APP BiblioLazio, la diffusione dell’utilizzo del portale del Polo RL1 e Portale ragazzi;
  6. Iniziative organizzate in occasione dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri.

Tipologie di spese ammissibili per Musei e istituti similari O.M.R.

  1. Attività educative per diversi tipi di pubblico, eventualmente anche erogate a distanza;
  2. Preparazione di materiali informativi e di approfondimento per pubblici diversi e su supporti diversi;
  3. Cura delle collezioni tramite catalogazione, in via primariamente digitale, del patrimonio museale secondo gli standard dell’I.C.C.D. (ove compatibile) e recupero della catalogazione pregressa ancora in formato cartaceo da immettere nel Sistema unico di catalogazione della Regione Lazio;
  4. Incremento delle collezioni tramite nuove acquisizioni e restauri dei beni già posseduti;
  5. Potenziamento e aggiornamento della comunicazione tramite piattaforme digitali e in generale della presenza del servizio sul web.
  6. Iniziative organizzate in occasione dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri.

Tipologie di spese ammissibili per gli Archivi storici O.A.R.

  1. Inventariazione e descrizione del patrimonio archivistico;
  2. Acquisizione di nuovi fondi archivistici;
  3. Attività di promozione e valorizzazione del patrimonio documentario posseduto;
  4. Attività di spolvero, disinfestazione, restauro e acquisto di dispositivi di sicurezza correlati (guanti, mascherine etc.);
  5. Formazione del personale archivistico;
  6. Incremento di tutte le moderne tecnologie utili a fornire adeguati servizi in modalità telematica o digitale;
  7. Iniziative organizzate in occasione dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri.

I titolari dei servizi culturali possono presentare una richiesta di contributo con le modalità sotto riportate e tramite i seguenti documenti (Allegato B):

  • Scheda 1 – Istanza firmata digitalmente dal legale rappresentante (oppure con copia del documento d’identità) ovvero delega firmata digitalmente (oppure con copia del documento del delegante);
  • Scheda 2 – Scheda della Biblioteca;
  • Scheda 3 – Scheda del Museo;
  • Scheda 4 – Scheda dell’Archivio storico;
  • Scheda 5 – Informativa sulla privacy.

I documenti, redatti sulla base dei modelli allegati al presente avviso, devono essere trasmessi entro le ore 23.59 del 5 giugno 2021 esclusivamente attraverso posta elettronica certificata al seguente indirizzo: cultura@regione.lazio.legalmail.it.

Il termine fissato per la presentazione delle domande e dei documenti è perentorio e farà fede la data di trasmissione attestata dal sistema informatico.

L’invio della domanda mediante modalità diverse da quella indicate o l’invio oltre il termine sopra indicato rappresentano motivo di esclusione.

Nell’istanza è obbligatorio inserire un indirizzo di posta elettronica certificata valido, che sarà utilizzato dall’Amministrazione regionale per comunicazioni relative al presente avviso ad ogni effetto di legge.

Le richieste di contributo ricevibili a seguito dell’istruttoria saranno esaminate da una Commissione formata da 3 membri, istituita con determinazione dirigenziale successivamente alla scadenza del termine per la presentazione delle istanze di finanziamento, la quale procederà alla valutazione dei progetti, secondo i criteri riportati dall’avviso, indicandone il punteggio.

La graduatoria delle proposte progettuali valutate dalla Commissione viene approvata con apposito atto dirigenziale che indica anche il costo dell’intervento, il contributo richiesto e il contributo ammissibile.

La graduatoria è pubblicata, ad ogni effetto di legge, sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e consultabile sul sito www.regione.lazio.it.

Contatti

Biblioteche: Valeria Fabio – vfabio@regione.lazio.it

Musei: Gian Paolo Castelli – gpcastelli@regione.lazio.it

Archivi: Filomena Avallone – favallone@regione.lazio.it

 

Documentazione di riferimento

Determinazione n. G12073 del 6 ottobre 2021 - Istanze ammesse a finanziamento - Atto che perfeziona e sostituisce integralmente la precedente determinazione pubblicata prima con modalità straordinaria con il n. GR5508-000002 del 5 agosto 2021 e con modalità ordinaria con il n. G10969 del 17 settembre 2021

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA