menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

25/05/2020

COVID-19, Misure urgenti a sostegno delle attività agrituristiche

COVID-19, Misure urgenti a sostegno delle attività agrituristiche

E’ destinato alle aziende agrituristiche, compresi gli agricampeggi in attività al 31 dicembre 2019, nella forma di persona fisica o giuridica, che offrano alloggio, in possesso di un fascicolo unico aziendale ai sensi del DPR 503/99, ubicate nel territorio della Regione Lazio, l’avviso pubblico approvato dalla Regione Lazio allo scopo da fornire una tempestiva risposta alle imprese con problemi di liquidità correlate all’epidemia di COVID19, semplificando i tempi, la complessità del processo di istruttoria e di erogazione.

L’avviso, che ha una dotazione finanziaria complessiva pari a 1,5 milioni di euro, salvo ulteriori integrazioni disposte dalla Giunta regionale, prevede l’erogazione di un contributo una tantum che può essere concesso a imprese che non erano in difficoltà (ai sensi del regolamento generale di esenzione per categoria) al 31 dicembre 2019 e/o che hanno incontrato difficoltà o si sono trovate in una situazione di difficoltà successivamente, a seguito dell'epidemia di COVID-19.

L'aiuto, che è concesso entro e non oltre il 31 dicembre 2020, potrà avere un importo massimo di 2.500 euro. Tale importo sarà determinato in funzione delle risorse disponibili ed elle domande pervenute.

Le aziende agrituristiche, compresi gli agricampeggi di cui al presente avviso dovranno avere i seguenti requisiti:

A) REQUISITI GENERALI

1. non rientrare nella categoria di imprese in difficoltà al 31 dicembre 2019 e/o di essere un’impresa che ha incontrato difficoltà o si è trovata in una situazione di difficoltà successivamente, a seguito dell'epidemia di COVID-19, ai sensi degli orientamenti dell’Unione per gli aiuti di Stato nel settore agricolo e forestale e degli orientamenti dell’Unione in materia di aiuti di stato per il salvataggio e la ristrutturazione delle imprese in difficoltà (2004/C244/02) (Testo rilevante ai fini del SEE) (GUUE C 244 del 01.10.2004).

B) REQUISITI SPECIALI

1. essere in attività alla data del 31 dicembre 2019, così come rilevabile dal fascicolo unico aziendale o dal Registro delle Imprese;

2. essere in possesso dell’iscrizione nell’elenco regionale di cui all’art. 2 quater della L.R. 14/2006;

3. essere in possesso di autorizzazione all’esercizio dell’attività, ai sensi della L.R. 14/2006 e ss,mm,e ii;

4. esercitare attività di alloggio agrituristico, come definito alla lettera b) dell’art. 2 del Regolamento Regionale n. 29/2017;

5. aver dato alloggio, durante l’anno 2019 ad almeno 100 ospiti, corrispondenti ad altrettante registrazioni (schedine), comunicate secondo le vigenti norme di pubblica sicurezza.

Le domande devono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura telematica accessibile dal sito regionale al link

https://www.regione.lazio.it/agriturismo.emergenzacovid19 

dalle ore 9.00 del 22 maggio 2020 alle ore 16.00 del 9 giugno 2020.

È ammissibile una sola richiesta di aiuto per ogni singola azienda. Qualora risultino inviate più di una domanda, sarà considerata valida l’ultima istanza pervenuta entro i termini che annullerà e sostituirà quella precedentemente inviata.

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA