menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

25/11/2021

Lazio Experience - Avviso pubblico per le agenzie di viaggi e i tour operator

Lazio Experience - Avviso pubblico per le agenzie di viaggi e i tour operator

Al via l'Avviso pubblico di LazioCrea Spa per la concessione di contributi a fondo perduto a sostegno delle agenzie turistiche e tour operator attivi nel Lazio.

L'obiettivo dell'iniziativa è favorire lo sviluppo equilibrato del mercato del turismo, rafforzare la competitività e sostenere l'occupazione, contribuendo alla compensazione dei danni economici subiti dal settore a seguito dell’emergenza sanitaria epidemiologica da Covid-19.

I richiedenti possono presentare la domanda per partecipare alla sottomisura 1b) denominata “Lazio Experience” prevista nella scheda “Misura 1”, allegata alla DGR  n. 756 del 9 novembre 2021 .

Sono ricompresi nel finanziamento i pacchetti erogati da Agenzie di viaggio o Tour operator acquistabili:  

  1. direttamente da parte del turista;
  2. da agenzie e tour operator intermediari, anche esteri, rivolti ai turisti.

I pacchetti oggetto di finanziamento erogati da parte delle Agenzie di viaggi e Tour Operator possono essere composti dalle seguenti voci:

a) Voci ordinarie:

  • viaggi e trasporti;
  • costi delle strutture ricettive (esclusivamente per le strutture non aderenti alla sottomisura 1a) “più notti, più sogni”);ristorazione;

b) Esperienze legate a:

  • turismo culturale identitario: arte, storia, cultura (a titolo meramente esemplificativo siti archeologici, musei e luoghi della cultura, borghi, turismo religioso, luoghi della memoria, visite a laboratori artigianali);
  • eventi culturali ed artistici (a titolo meramente esemplificativo, musica, teatro, spettacolo dal vivo, manifestazioni e rievocazioni storiche);
  • turismo outdoor: cammini ed itinerari, sport, natura e montagna (a titolo meramente esemplificativo, rete dei cammini del Lazio, percorsi, itinerari, ecoturismo);
  • salute, enogastronomia, turismo rurale e benessere (a titolo meramente esemplificativo, terme, wellness);
  • sport all’aria aperta e amatoriale, grandi eventi ed eventi sportivi (a titolo meramente esemplificativo, cicloturismo, mountain bike, equiturismo, trekking, orienteering, nordic walking, speleoturismo, immersioni subacquee, competizioni internazionali e nazionali di calcio, tennis, rugby, golf, ciclismo). 

Le “voci ordinarie” e le “esperienze” sopra citate (ivi compresi i costi per le strutture recettive) devono riguardare luoghi situati nel Lazio, che possono essere realizzate anche attraverso il coinvolgimento di guide turistiche ed accompagnatori regolarmente iscritti negli appositi elenchi.

La voce “Viaggi e trasporti” ricomprende anche gli spostamenti dei turisti necessari per giungere nel territorio della regione Lazio dall’esterno dei confini regionali. 

L’intero pacchetto predisposto dalle Agenzie di Viaggi o dai Tour Operator verrà finanziato dalla Regione Lazio nelle percentuali così determinate:

  1. Costo del pacchetto ricompreso tra € 1,00 ed € 3.000,00: la Regione Lazio sopporterà i costi nella misura del 30% dell’imponibile della fattura;
  2. Costo del pacchetto ricompreso tra € 3.001,00 ed € 5.000,00: la Regione Lazio sopporterà i costi nella misura del 25% dell’imponibile della fattura.

In caso di superamento della soglia di € 5.000,00, la Regione Lazio sopporterà i costi nella misura fissa di € 1.250,00, pari al 25% di € 5.000,00, rimanendo esclusa la parte eccedente.

Il pacchetto predisposto dalle Agenzie di Viaggi o dai Tour Operator deve comprendere almeno due tra le voci comprese all’interno dell’aggregato b) denominato “Esperienze”.

Il finanziamento avverrà attraverso una dotazione finanziaria assegnata a ciascuna Agenzia di Viaggi o Tour Operator ammesso. La dotazione finanziaria assegnata a ciascun beneficiario ammesso, verrà erogata, di volta in volta, a seguito di rendicontazione delle fatture emesse per i pacchetti, per un importo nella percentuale determinata ai punti 1, 2 che precedono, fino ad esaurimento della dotazione finanziaria riconosciuta.

La dotazione finanziaria destinata ai singoli Agenzia di Viaggi o Tour Operator verrà definita in base al numero di proposte pervenute, e comunque non superiore ad € 21.000,00 e non inferiore ad € 2.500,00. In caso di candidature che eccedano la possibilità di tale allocazione, la selezione avverrà secondo l’ordine cronologico di inserimento della domanda sulla piattaforma

L’importo massimo destinato dalla Regione Lazio al finanziamento complessivo del progetto è pari a 4.250.000 euro, al netto di quanto utilizzato per la realizzazione della procedura avviata in data 3 giugno 2021.di cui al punto 5 delle premesse.

Saranno possibili rimodulazioni finanziarie, sulla base del grado di assorbimento delle risorse assegnate alle sottomisure 1a “più notti, più sogni” ed 1b “Lazio experience”. 

La durata dell’iniziativa decorre dalla data di pubblicazione dell’atto di ammissione e termina il 30 novembre 2022, data entro la quale deve essere impiegata la dotazione che sarà attribuita a ciascuna agenzia o tour operator, fermo restando quanto previsto all’art. 5 del bando.

Le Agenzie di Viaggio e i Tour Operator ammessi hanno l’obbligo di informare il pubblico nei materiali di comunicazione e sul sito web (ove esistente) in merito all’aiuto ottenuto.

 

Destinatari

I destinatari dell’intervento sono le Agenzie di viaggi (codice ATECO prevalente 79.11) ed i Tour Operator (codice ATECO prevalente 79.12), ed indirettamente i turisti, in possesso dei requisiti previsti dal bando.

 

Modalità di utilizzo della piattaforma - Rendicontazione

Le agenzie di viaggio ed i tour operator che ne abbiano fatto richiesta e che siano stati ritenuti idonei saranno inseriti nel circuito di “Lazio experience” e con le proprie credenziali potranno utilizzare l’applicativo informatico appositamente dedicato, disponibile all’indirizzo https://app.regione.lazio.it/lazioexperience.

E’ onere di ciascuna agenzia di viaggi o tour operator rendicontare le fatture da rimborsare, provvedendo a caricare sul suddetto sistema le predette fatture.

La rendicontazione deve essere effettuata a cura delle agenzie di viaggio o tour operator a decorrere dall’atto di ammissione e comunque entro il 31 dicembre 2022.

 

Termini e modalità di presentazione delle domande 

La domanda dovrà essere presentata entro il 10 gennaio 2022 ore 23:59, esclusivamente per via telematica tramite il sistema disponibile dal 10 dicembre 2021 ore 11.00, al seguente link https://app.regione.lazio.it/lazioexperience.

 

Individuazione dei soggetti e ripartizione delle risorse

LAZIOcrea S.p.A. effettua l’istruttoria formale delle singole domande presentate esaminandole secondo l’ordine cronologico di inserimento della domanda sulla piattaforma.

È applicabile l’istituto del soccorso istruttorio; la regolarizzazione sarà richiesta con invio di comunicazione di posta elettronica certificata (P.E.C.) all’indirizzo eletto come domicilio in sede di domanda di adesione e deve essere effettuata a cura ed oneri del richiedente entro 5 (cinque) giorni naturali e consecutivi decorrenti dal ricevimento della relativa richiesta.

Con l’atto di ammissione, la dotazione finanziaria destinata all’iniziativa sarà ripartita tra le agenzie di viaggio o i tour operator che sono stati qualificati come idonei. Nel caso in cui il numero di Agenzie di Viaggio e Tour Operator abilitati risulti eccedente rispetto alla disponibilità di risorse secondo i metodi ripartizione, LAZIOcrea S.p.A. provvederà alla loro selezione in base all’ordine cronologico di inserimento della domanda sulla piattaforma.

Infine, LAZIOcrea S.p.A. si riserva di riallocare (anche in rispetto all’avanzamento della sottomisura 1a) “più notti, più sogni”, e della Misura 2) eventuali economie derivanti esclusivamente dalle dotazioni non utilizzate, in tutto o in parte, dai singoli beneficiari, oppure derivanti dalla differenza tra i massimali stabiliti nel presente avviso e quanto realmente rendicontato dai beneficiari al 1.6.2022. È inoltre facoltà di LAZIOcrea S.p.A individuare un secondo momento di riallocazione in caso di beneficiari che al 1.9.2022 non abbiano utilizzato almeno il 40% della dotazione loro assegnata.

Le eventuali economie saranno allocate nel rispetto dei criteri utilizzati nell’atto di ammissione. 

In caso di totale impiego della dotazione attribuito nel predetto atto di ammissione al singolo beneficiario, quest’ultimo non sarà più visibile nell’apposito applicativo, fatta salva l’eventuale riallocazione di risorse. 

 

Informazioni

Per assistenza tecnico-informatica nella compilazione delle domande scrivere a: lazioexperience@laziocrea.it 

Eventuali richieste di chiarimenti devono essere inoltrate entro il 3 gennaio 2022 ore 10.00 allo stesso indirizzo di posta elettronica.

Le comunicazioni di carattere generale relative al presente Avviso nonché le risposte ai suddetti chiarimenti saranno pubblicate periodicamente sul sito internet di LAZIOcrea S.p.A. in forma di FAQ.

 

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA