menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

24/08/2020

POR FSE - Bonus destinato a lavoratori impegnati nelle mense e/o nelle pulizie delle scuole

Tre milioni di euro per un contributo una tantum destinato a lavoratori impegnati nelle mense e/o nelle pulizie delle scuole
POR FSE - Bonus destinato a lavoratori impegnati nelle mense e/o nelle pulizie delle scuole

In virtù dell’elevato numero di domande pervenute, e del corrispettivo ammontare di risorse attualmente stanziate, si comunica la chiusura del termine per la presentazione delle domande alla data del 10 settembre 2020 (ore 18:00). Tutte le istanze pervenute nei termini indicati, in ragione dell’esito positivo dell’istruttoria, saranno approvate sulla base dell’ordine di arrivo e pertanto fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Tre milioni di euro di dotazione per un contributo una tantum di 600,00 € destinato a lavoratori impegnati nelle mense e/o nelle pulizie delle scuole con di un contratto di lavoro attivo alla data del 23 febbraio e che abbiano subito una sospensione o cessazione dell’attività lavorativa a causa dell’emergenza COVID-19.

È l’avviso pubblico “Bonus destinato a lavoratori impegnati nelle mense e/o nelle pulizie delle scuole” approvato dalla Regione Lazio e finanziato con fondi POR-FSE 2014-2020 come Misura integrativa dell’avviso  “Piano Generazioni Emergenza Covid-19”.

Le risorse impiegate sono disponibili ad accesso continuo con finanziamento “on demand” fino all’esaurimento dei fondi.

L’ottenimento del contributo è condizionato al possesso di tutti i seguenti requisiti soggettivi ed oggettivi:

  • essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di uno Stato extra UE e in possesso di regolare permesso di soggiorno (ai sensi del D.lgs 286/98 e ss.mm.ii.);
  • essere residente o domiciliato in uno dei comuni della Regione Lazio;
  • avere un regolare contratto di lavoro, relativo a servizi di mensa e/o di pulizia nelle scuole, da svolgersi nel territorio regionale, attivo alla data del 23 febbraio 2020;
  • aver cessato o sospeso l'attività lavorativa a causa dell'epidemia da Coronavirus successivamente alla data del 23 febbraio 2020;
  • essere stati sospesi per almeno 30 giorni in relazione alla sospensione dell’attività scolastica;
  • essere privi di ammortizzatori sociali relativamente al periodo di sospensione dell’attività scolastica;
  • non essere già titolare di un trattamento pensionistico diretto per anzianità e vecchiaia né di percepire altre forme di previdenza obbligatoria, ad eccezione delle pensioni di invalidità;
  • essere titolare o cointestatario di un conto corrente bancario o postale o di una carta prepagata collegata ad un codice IBAN IT.

Il contributo non è cumulabile:

  • con ulteriori contributi comunitari, nazionali, regionali o locali, erogati - per le stesse finalità - prima della data di presentazione della domanda a valere sul presente avviso e di cui al successivo articolo 6 comprese le altre Misure già erogate dell’Avviso “Un ponte verso il ritorno alla vita professionale e formativa: misure emergenziali di sostegno economico per i soggetti più fragili ed esposti agli effetti della pandemia”;
  • con il Reddito di Cittadinanza ai sensi del Decreto legge n. 4 del 28 gennaio 2019, convertito con modificazioni dalla Legge n. 26 del 28 marzo 2019;
  • con ulteriori contributi erogati a seguito di precedenti edizioni dell’avviso “Generazioni Emergenza”.

Le domande devono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura telematica accessibile dal sito https://generazioniemergenza.laziodisco.it dell’ente DiSCo tenendo conto delle informazioni e della documentazione da fornire indicate nell’allegato A al presente avviso, a partire dalle ore 09:00 del 31 agosto 2020 fino al 15 settembre 2020 entro le ore 17:00 e comunque, fino ad esaurimento fondi.

È possibile presentare, da parte di ciascuna persona fisica, una sola domanda di ammissione al contributo. È possibile quindi presentare una sola richiesta per ogni codice fiscale.

Gli elenchi delle domande ammesse ed escluse saranno pubblicati sui siti istituzionali della Regione nonché sul profilo istituzionale dell’Ente DiSCo, ai seguenti indirizzi:

http://www.regione.lazio.it/rl_formazione/

http://www.laziodisco.it

 

Contatti

Per l’assistenza tecnica durante l’elaborazione delle domande, è possibile rivolgersi ai seguenti contatti

Telefono 06/49701850

E-mail nessunoescluso@laziodisco.it

a partire dal 24 agosto 2020.

 

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA