menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

13/09/2017

POR FSE - Gara per la gestione della Sovvenzione Globale "Buoni servizio all'infanzia e ai soggetti non autosufficienti"

 POR FSE - Gara per la gestione della Sovvenzione Globale "Buoni servizio all'infanzia e ai soggetti non autosufficienti"

E’ stata pubblicata una gara di appalto per la gestione di una Sovvenzione Globale denominata “Buoni servizio all’infanzia e ai soggetti non autosufficienti”.

L’appalto ha  per oggetto la selezione di un soggetto incaricato di svolgere il ruolo di Organismo Intermedio, gestore della Sovvenzione.

Obiettivo dell’intervento regionale è quello di rafforzare e favorire i processi di partecipazione attiva, in particolare della componente femminile della popolazione, al mercato del lavoro regionale e il rafforzamento delle condizioni di permanenza nel lavoro da parte di tutti.

A tal fine, l’attuazione degli strumenti di intervento è stata concepita come azione integrata tra politiche nell’ambito di modelli innovativi a favore e dell’occupazione e dell’occupabilità e rafforzamento dei servizi alla persona.

 La gara ha per oggetto l’individuazione dell’Organismo Intermedio che dovrà progettare, promuovere e gestire il sistema di fruizione, da parte dei destinatari in possesso dei requisiti richiesti, di assegni economici dedicati ( “Buoni servizio”) da utilizzare presso i soggetti erogatori accreditati, per beneficiare delle seguenti azioni:

  • servizi per l’infanzia (asili-nido);
  • servizi di cura per persone non autosufficienti (assistenza domiciliare - centri diurni).

Per la realizzazione delle due azioni, sono stati stanziati 40.000.000,00 euro che dovranno essere gestiti per conto della Regione Lazio, da parte del soggetto individuato tramite la procedura di appalto.

Il valore complessivo della servizio a gara, posto a base d’asta, è pari ad 2.130.120,00 euro, oltre IVA come per legge.

 L'appalto, articolato in un unico lotto, avrà una durata di 36 mesi a decorrere dalla data di avvio delle attività.

Il servizio verrà finanziato con risorse a valere del Programma Operativo Regionale FSE 2014/2020, Asse II - Inclusione sociale e lotta alla povertà - Priorità di investimento 9.iv - Obiettivo specifico 9.3.

La Regione si riserva, inoltre, di usufruire della possibilità di un’eventuale ripetizione di servizi analoghi a quelli oggetto della presente gara, ai sensi e nei limiti di quanto previsto dall’art. 63, comma 5 del D.Lgs. n. 50/2016 per ulteriori 24 mesi, da aggiudicarsi alle medesime condizioni di quelli attuali e che si stima per un importo non superiore ad 1.420.000,00 euro (eurounmilionequattrocentoventimila/00), oltre IVA come per legge, anche a seguito del trasferimento di ulteriori risorse finanziarie destinate alla Sovvenzione.

Le caratteristiche dell’appalto sono analiticamente descritte all’interno del Capitolato che costituisce parte integrante e sostanziale del Disciplinare di gara.

Per partecipare alla presente gara, l’operatore economico interessato deve far pervenire l’offerta alla Regione Lazio – Direzione Regionale Formazione, Ricerca e Innovazione, Scuola e Università, Diritto allo Studio – Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7 – 00145 ROMA, entro le ore 12.00 del 26 ottobre 2017.

 Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA