menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

19/12/2018

Promozione e sostegno della cooperazione

Promozione e sostegno della cooperazione

Promuovere e diffondere sul territorio regionale il modello di impresa cooperativa incentivando i processi di aggregazione e le pratiche di partecipazione (Obiettivo Strategico 1), e dare sostegno e impulso alle imprese cooperative tramite l’indennizzo delle spese di tutoraggio delle neo-imprese cooperative in fase di startup (Obiettivo Strategico 2).

La dotazione complessiva del bando ammonta a 1,8 milioni di euro.

Dotazione e intensità di aiuto

Per gli interventi di cui all’Obiettivo strategico 1

La dotazione è pari a 1,2 milioni di euro, comprensivi dei costi di gestione e comunicazione; l’agevolazione è un contributo a fondo perduto, concesso ai sensi del Regolamento “De Minimis” (Reg.UE 1407/2013) mentre l’intensità dell’aiuto non può superare l’80% delle Spese Ammesse.

Per gli interventi di cui all’Obiettivo strategico 2

La dotazione dell’Avviso pubblico è pari a 600.000 euro, comprensiva dei costi di promozione e gestione; l’agevolazione è un contributo a fondo perduto commisurato alle spese ammesse dei progetti imprenditoriali, concesso ai sensi del citato Regolamento “De Minimis” e nel rispetto dei massimali ivi indicati.

L’intensità dell’aiuto non può superare il 30% delle spese ammesse che vanno da un minimo di 3.000 euro a un massimo di 20.000 euro. Tali valori fanno riferimento alle spese ammesse, e sono quindi da considerare al netto dell’IVA. Non è previsto un importo massimo, ma è definito un massimale sul contributo concedibile.

Destinatari

Relativamente all’Obiettivo strategico 1: organizzazioni regionali del movimento cooperativo, riconosciute con decreto del Ministro delle attività produttive ai sensi dell’art. 3 Dgls. 2 agosto 2002, n. 220.

Relativamente all’Obiettivo strategico 2: imprese cooperative, costituite o costituende che necessitino di supporto per lo startup o per il consolidamento nella fase di avvio dell’attività e che, al momento dell’erogazione risultino iscritte all’albo nazionale degli enti cooperativi di cui all’art. 15 del Dgls. 220/2002 e abbiano sede operativa unica o principale nel territorio del Lazio.

Sono escluse le cooperative sociali di cui all’art. 1 comma 1 lettera a) della legge 381/1991 e ss.mm.

Interventi agevolabili

Nell’ambito dell’Obiettivo strategico 1: interventi di ricerca, formazione e orientamento del sistema cooperativo

Nell’ambito dell’Obiettivo strategico 2: idea di impresa, per la quale si intenda usufruire di attività di formazione, consulenza e tutoraggio, fino alla redazione del business plan; business plan per i quali si intenda usufruire delle attività di tutoraggio e accompagnamento agli aspiranti imprenditori.

Presentazione delle domande

La presentazione delle richieste avviene con procedura “a sportello”, in due fasi:

  1. Compilazione del formulario con la richiesta di accesso all’agevolazione esclusivamente per via telematica tramite la piattaforma GeCoWEB di Lazio Innova dalle ore 12:00 del 17 gennaio 2019 e fino alle ore 12 del 16 maggio 2019. La finalizzazione del formulario tramite GeCoWEB non è sufficiente ai fini della presentazione della richiesta di contributo, che dovrà essere formalizzata inviando via PEC la domanda generata automaticamente dal sistema GeCoWEB, previa apposizione di firma digitale.
  2. Invio tramite PEC della Domanda generata dal sistema GeCoWEB

I termini per l’invio della PEC contenente la DOMANDA sono:

  • Obiettivo strategico 1: dalle ore 12 del 19 febbraio 2019 alle ore 18 del 16 maggio 2019
  • Obiettivo strategico 2: dalle ore 12 del 19 febbraio 2019 alle ore 18 del 16 maggio 2019

L’assegnazione delle risorse sarà effettuata secondo l’ordine cronologico di invio della PEC di trasmissione della domanda.

 

Documentazione di riferimento

Determinazione n. G16905 del 19 dicembre 2018 (Approvazione avviso pubblico)

Bando

Formulario GeCoWEB e modulistica

Modulistica in formato editabile

  • Documento F1 - Dichiarazione sul cumulo degli aiuti
  • Documento F2 - Dichiarazione sugli aiuti de minimis
  • Documento F3 - Dichiarazione sugli aiuti de minimis (altre imprese facenti parte dell'impresa unica)
  • Documento F4 - Dichiarazione relativa al conflitto di interessi
  • Documento F5a - Dichiarazione attestante l’assenza di condanne rilasciata da altri soggetti
  • Documento F5b - Dichiarazione attestante l’assenza di condanne riferita ad altri soggetti
  • Documento F6 - Consenso al trattamento dei dati personali
  • Documento F7 - Impegno ad aprire una Sede Operativa nel Lazio

Domanda PEC e modulistica

Scheda sintetica

Linee guida per la rendicontazione

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA