menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

15/11/2017

PSR FEASR, 3 milioni per la salvaguardia, il ripristino e il miglioramento della biodiversità e del paesaggio

PSR FEASR, 3 milioni per la salvaguardia, il ripristino e il miglioramento della biodiversità e del paesaggio

Mitigare gli impatti agricoli sull’ambiente e ridurre il conflitto tra le attività agricole e le esigenze di tutela degli habitat e delle specie, oltreché conservare lo spazio naturale favorendo il mantenimento o la ricostruzione di elementi del paesaggio rurale con valenza di corridoi ecologici: è questo lo scopo della Tipologia di operazione 4.4.1 “Creazione, ripristino e riqualificazione di piccole aree naturali per la biodiversità, di sistemazioni agrarie e di opere e manufatti di interesse paesaggistico e naturalistico” afferente alla Misura 4 – Sottomisura 4.4 del PSR FEASR 2014-2020 per la quale la Regione Lazio ha aperto l’avviso pubblico con una dotazione complessiva di 3 milioni di euro.

L’ambito territoriale interessato dal bando è rappresentato esclusivamente dalle zone Natura 2000 o altre aree di alto pregio naturalistico del territorio regionale, ad esclusione delle aree forestali, come definite all’art. 3 del documento “Linee di indirizzo per la gestione del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 e disposizioni attuative generali” approvato con D.G.R. n. 147/2016. I siti della Rete Natura 2000 sono individuati ai sensi delle direttive comunitarie 2009/147/CE “Direttiva Uccelli” e 92/43/CEE “Direttiva Habitat”. 

Il contributo massimo per ciascun progetto, comprensivo di spese generali, è fissato nella misura del 100% della spesa ammissibile con un massimale del costo totale dell’investimento ammissibile pari a 100.000 euro comprensivo dell’Iva.

Destinatari dell’intervento sono:

  • Le imprese agricole singole o associate in possesso dei requisiti di cui all’art. 9 del Reg. (UE) n. 1307/2013; Comuni e loro Unioni;
  • Le Comunità Montane;
  • Gli Enti gestori di Aree Rete Natura 2000 e di altre aree di alto pregio naturalistico;
  • Le Associazioni di agricoltori che realizzano investimenti collettivi nella tipologia di operazione 4.1.1. “Investimenti nelle singole aziende agricole finalizzate al miglioramento delle prestazioni”.

Gli interventi ammissibili riguardano:

A. Impianto e ripristino (recupero vuoti e fallanze) di siepi, filari, cespugli, boschetti e fasce frangivento; 

B. Ripristino e riadattamento di muretti a secco e terrazzamenti;

C. Riqualificazione di zone umide anche lungo le rive di corpi idrici o nella matrice agricola;

D. Rifacimenti spondali di corpi idrici naturali minori;

E. Realizzazione, ristrutturazione e miglioramento di sentieri e piazzole per escursioni naturalistiche

F. Realizzazione di recinzioni e sistemi alternativi per garantire una coesistenza tra la fauna selvatica e le attività produttive agro-silvo-pastorali o per proteggere particolari essenze a rischio di estinzione

Le domande per accedere ai contributi dovranno essere presentate entro il 16 febbraio 2018 (termine modificato dalla determinazione n. G00935 del 26 gennaio 2018).

La compilazione, la stampa e l’inoltro (rilascio informatico) della domanda di sostegno deve essere effettuata esclusivamente mediante apposita procedura informatica, accessibile via Internet, utilizzando le funzionalità on-line messe a disposizione dall’Organismo Pagatore (AGEA) collegandosi al portale SIAN all'indirizzo: http://www.sian.it, accedendo all’area riservata, previa registrazione e secondo le modalità definite nell’apposito Manuale Utente, predisposto dallo stesso SIAN, e pubblicato su questo sito nella sezione PSR FEARS” - sottosezione “Sistema Informativo

Per richiedere le credenziali di accesso all’applicativo per la presentazione delle domande di sostegno è necessario compilare l’apposito modulo di richiesta disponibile su questo sito, convertirlo in PDF e firmarlo digitalmente. Il file firmato digitalmente dovrà essere trasmesso via PEC all’indirizzo agricoltura@regione.lazio.legalmail.it.

Contatti

Dirigente MASSIMO MARIA MADONIA – tel. 06.51688293 – mmadonia@regione.lazio.it

Dott.ssa Marisa Trovato – tel. 06.51688284 – email: mtrovato@regione.lazio.it

Aree Decentrate Agricoltura: 

- ADA Frosinone dr Angelo Leonelli - tel. 0775851670 - email angeloleonelli@regione.lazio.it

- ADA Latina dr Luciano Massimo - tel. 0773480016- email lmassimo@regione.lazio.it

- ADA Rieti dr Amadio Lancia- tel. 0746264600 - email alancia@regione.lazio.it

- ADA Roma dr.ssa Lina Selva - tel. 0651686615 - email lselva@regione.lazio.it

- ADA di Viterbo – Via Romiti, 80 – 01100. Telefono 0761.298602

 

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA