menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

15/11/2017

PSR FEASR, realizzazione e ripristino di punti di abbeveraggio (fontanili)

PSR FEASR, realizzazione e ripristino di punti di abbeveraggio (fontanili)

Un milione di euro di stanziamenti e 200 mila euro di contributo massimo per progetto: è la dotazione finanziaria prevista dall’avviso pubblico PSR FEASR 2014-2020 Misura 04 "Investimenti in immobilizzazioni materiali"– Sottomisura 4.3 – Tipologia di operazione "Miglioramento e ripristino della viabilità rurale e forestale extra aziendale, punti di abbeveraggio" - Intervento 4.3.1.3 "Punti di abbeveraggio".

L’intervento in questione, il cui scopo è il sostegno ad azioni di realizzazione e di ripristino di punti di abbeveraggio (fontanili) per il bestiame, rientra fra quelli previsti dalla Sottomisura 4 del PSR FEASR che mira al soddisfacimento del fabbisogno specifico F9 “Incentivare gli investimenti a supporto della competitività e della innovazione” e dell’obiettivo trasversale “Innovazione”.

Destinatari dell’avviso sono:

Soggetti pubblici

  • Comuni e loro unioni;
  • Comunità Montane;
  • Enti che gestiscono terreni di uso collettivo (Università Agrarie, ASBUC - Amministrazione Separata dei Beni di Uso Civico, Comunanze Agrarie);

Soggetti privati

  • Associazioni di agricoltori che realizzano investimenti collettivi nella tipologia di operazione 4.1.1 “Investimenti nelle singole aziende agricole finalizzate al miglioramento delle prestazioni”.  Gli investimenti collettivi di cui alla tipologia di operazione 4.1.1 devono risultare ammissibili al momento della presentazione della domanda di sostegno o acquisire tale requisito entro 90 giorni dalla pubblicazione della determinazione dirigenziale, che approva la graduatoria unica regionale dei progetti ammissibili a finanziamento.

Per i beneficiari privati si applica il regime “de minimis”, ai sensi del Reg. (UE) N. 1407/2013 della Commissione, del 18 dicembre 2013.

Gli interventi ammissibili riguardano:

per la realizzazione ex-novo dei fontanili (intervento ammissibile “a condizione” vedi premessa del bando):

  • lavori necessari per la costruzione;
  • opere di captazione delle acque;
  • opere di collegamento alla fonte idrica per una lunghezza massima di 200 metri lineari 

per il ripristino dei fontanili esistenti:

  • lavori di adeguamento, ristrutturazione e recupero;
  • opere di captazione;
  • opere di collegamento alla fonte idrica per una lunghezza massima di 200 metri lineari;

La presentazione delle domande per presente avviso dovrà avvenire entro il 31 gennaio 2018.

La compilazione, la stampa e l’inoltro (rilascio informatico) della domanda di sostegno deve essere effettuata esclusivamente mediante la procedura informatica accessibile via Internet, utilizzando le funzionalità on-line messe a disposizione dall’Organismo Pagatore (AGEA).

E' necessario collegarsi al portale SIAN (http://www.sian.it), accedendo all’area riservata, previa registrazione e secondo le modalità definite nell’apposito Manuale Utente, predisposto dallo stesso SIAN, e pubblicato su questo sito (sezione “PSR FEARS” - sottosezione “Sistema Informativo”). 

Per richiedere le credenziali di accesso all’applicativo per la presentazione delle domande di sostegno è necessario compilare il modulo di richiesta disponibile su questo sito, convertirlo in PDF e firmarlo digitalmente. Il file firmato digitalmente dovrà essere trasmesso via PEC all’indirizzo agricoltura@regione.lazio.legalmail.it.

 

Contatti

Dirigente MASSIMO MARIA MADONIA – tel. 06.51688293 – mmadonia@regione.lazio.it 

ANTONIO MARANGI – tel. 06.51688281 – amarangi@egione.lazio.it;

Aree Decentrate Agricoltura: 

- ADA Frosinone dr Angelo Leonelli - tel. 0775851670 - email angeloleonelli@regione.lazio.it

- ADA Latina dr Luciano Massimo - tel. 0773480016- email lmassimo@regione.lazio.it

- ADA Rieti dr Amadio Lancia- tel. 0746264600 - email alancia@regione.lazio.it

- ADA Roma dr.ssa Lina Selva - tel. 0651686615 - email lselva@regione.lazio.it

- ADA di Viterbo – Via Romiti, 80 – 01100. Telefono 0761.298602

 

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA