menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

25/05/2017

Spettacolo dal vivo, ecco il bando 2018

Spettacolo dal vivo, ecco il bando 2018

Sul BUR n. 42 del 25 maggio 2017 (supplemento n.1) è stato pubblicato il bando per la concessioni di contributi allo spettacolo dal vivo per l’annualità 2018, ai sensi del Regolamento per lo Spettacolo dal Vivo (Regolamento n. 6/2016 e successive modifiche e integrazioni).

Possono partecipare

Enti pubblici o soggetti giuridici privati operanti nel settore dello spettacolo dal vivo (per maggiori dettagli consultare il Regolamento).

Interventi finanziabili

Il Regolamento prevede quattro macro-aree di intervento:

  • Produzione: produzione dello spettacolo dal vivo; centri di produzione teatrale; centri di produzione di danza.
  • Festival e rassegne: festival e rassegne di teatro, musica, danza e a carattere multidisciplinare; festival circensi e degli artisti di strada.
  • Sostegno allo spettacolo dal vivo: circuiti regionali; orchestre ed ensemble musicali
  • Formazione, educazione e partecipazione del pubblico: progetti per favorire l’accesso dei giovani allo spettacolo dal vivo in collaborazione con istituzioni scolastiche; educazione e formazione musicale, teatrale, coreutica; teatro di figura e iniziative di spettacolo dal vivo destinate ai bambini e all’infanzia.

Presentazione delle domande e scadenza

La domanda di contributo deve essere compilata e inviata attraverso la piattaforma GeCoWEB, accessibile dal sito http://www.lazioinnova.itdalle ore 12,00 del 29 maggio 2017 alle ore 12,00 del 30 giugno  2017.

L’applicativo GeCoWEB richiede il preventivo accreditamento dei soggetti richiedenti.

Imprese/Enti/Associazioni già registrati lo scorso anno possono utilizzare le credenziali già in loro possesso.

Negli altri casi, per registrarsi:

  • le imprese che possiedono già un token (CNS – Carta Nazionale dei Servizi) possono accedere direttamente al sistema e ottenere il proprio Codice Unico Identificativo (CUI);
  • le imprese che non sono in possesso di una CNS devono registrarsi sul portale impresainungiorno.gov.it, seguendo la procedura guidata e facendo riferimento al servizio di assistenza dedicato nel caso di anomalie in fase di registrazione. Una volta effettuata la registrazione, le imprese dovranno rivolgersi alla propria CCIAA competente per ottenere il token (CNS). La registrazione va successivamente perfezionata sul portale www.impresa.gov.it associando alla stessa il certificato CNS contenuto nel dispositivo per poter accedere a GeCoWEB;
  • gli enti pubblici e quelli privati diversi dalle imprese (es. associazioni) non hanno bisogno del token ma con una semplice registrazione su GeCoWEB riceveranno il Codice Unico Identificativo (CUI) per accedere al sistema.

Per il completamento della procedura di trasmissione è necessario, pena l’esclusione, inviare l’istanza completa di firma digitale all’indirizzo PEC incentivi@pec.lazioinnova.it  entro le ore 18.00 del 30 giugno  2017.

Per informazioni scrivere a: infobandiimprese@lazioinnova.it specificando il codice fiscale (se imprese) e codice fiscale e CUI (se Enti). 

Per richieste relative a problemi tecnici nell’utilizzo di GeCoWeb scrivere a: helpgecoweb@lazioinnova.it.

Si ricorda che il 29 giugno gli uffici regionali e quelli di Lazio Innova sono chiusi per festività.

I richiedenti che non sono riusciti a completare e finalizzare sulla piattaforma GeCoWEB il formulario e non hanno potuto stampare il documento “Domanda e dichiarazioni dei requisiti generali”, possono presentare la domanda via pec a incentivi@pec.lazioinnova.itentro le ore 23.59 del 30 giugno 2017, utilizzando il facsimile del formulario e il fac simile della domanda, disponibili nella pagina dedicata, dove è presente anche tutta la modulistica prevista e la determinazione regionale che modifica l’art. 3 dell’Avviso e stabilisce il termine di presentazione delle istanze sottoscritte digitalmente.

Documentazione di riferimento

Modulistica e allegati

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA