FONDO PER IL MICROCREDITO E LA MICROFINANZA – SEZIONE SPECIALE FONDO GRUPPO MOVIMENTO 5 STELLE REGIONE LAZIO

Il Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle Lazio, di concerto con la Regione Lazio, lancia la nuova Sezione Speciale del Fondo […]
FONDO PER IL MICROCREDITO E LA MICROFINANZA – SEZIONE SPECIALE FONDO GRUPPO MOVIMENTO 5 STELLE REGIONE LAZIO

Il Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle Lazio, di concerto con la Regione Lazio, lancia la nuova Sezione Speciale del Fondo per il Microcredito e la Microfinanza.

L’intervento prevede l’erogazione di piccoli finanziamenti a tasso agevolato, allo scopo di aiutare le piccole realtà imprenditoriali e le famiglie all’interno delle quali sia necessario affrontare spese mediche per i propri figli, affetti da gravi patologie.

Destinatari

Microimprese e titolari di partita IVA (LINEA DI INTERVENTO A) e le famiglie (LINEA DI INTERVENTO B) con difficoltà di accesso al credito bancario.

La dotazione finanziaria del Fondo è pari a 750mila euro, resi disponibili dal Gruppo Movimento 5 Stelle Regione Lazio e incrementabili per effetto di rifinanziamenti da parte di altri soggetti pubblici e/o privati. Tali risorse sono suddivise in annualità e l’intervento operativo proseguirà fino a giugno 2026, salvi i casi di esaurimento anticipato delle risorse.

A chi si rivolge:

LINEA DI INTERVENTO A:

  • microimprese già esistenti (ditte individuali, società di persone, società cooperative);
  • microimprese ancora da costituire; • titolari di partita IVA.

LINEA DI INTERVENTO B:

  • famiglie che devono sostenere i costi relativi alle cure mediche, anche non convenzionali, di figli affetti da gravi patologie.

I progetti ritenuti idonei nell’ambito della LINEA DI INTERVENTO A potranno beneficiare di finanziamenti, con la forma tecnica di mutui chirografari, di importo tra 5.000 e 25.000 euro, da restituire al tasso di interesse dell’1%, con una durata variabile e comunque non superiore a 84 mesi, incluso l’eventuale preammortamento.  Sono ammissibili le spese relative al progetto presentato, che andrà realizzato entro 12 mesi dall’ottenimento del prestito.

Per quanto riguarda la LINEA DI INTERVENTO B, i finanziamenti hanno la forma tecnica di prestiti personali di importo tra 1.000 e 10.000 euro, a tasso zero, con una durata variabile e comunque non superiore a 48 mesi, incluso l’eventuale preammortamento.

Per entrambe le linee di intervento il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili del progetto.

A chi rivolgersi per aderire al convenzionamento aperto

I soggetti interessati a svolgere il ruolo di Soggetto Erogatore devono manifestare l’interesse a sottoscrivere l’Accordo Quadro e la relativa Scheda di Attività, inviando una e-mail a microcredito@lazioinnova.it.

I soggetti erogatori sono le banche e gli intermediari finanziari vigilati (ex art. 106 TUB ed ex art. 111 TUB) che sottoscriveranno con Lazio Innova l’Accordo Quadro e la Scheda di Attività.

Si sottolinea che è possibile sottoscrivere la Scheda di Attività limitatamente alla LINEA DI INTERVENTO A qualora per statuto, o comunque per motivazioni oggettive, gli operatori interessati non possano rivolgersi a soggetti diversi dalle imprese.

A chi rivolgersi per ottenere il finanziamento

Per presentare domanda i beneficiari dovranno contattare uno dei soggetti erogatori, non appena sarà pubblicato l’Avviso.

Per informazioni: microcredito@lazioinnova.it.

Documentazione

Schema di accordo quadro

Scheda attività Sezione Speciale Gruppo Movimento 5 Stelle Regione Lazio


Numero verde