La cooperazione euro-mediterranea per lo sviluppo delle competenze professionali di giovani e donne

Il 10 dicembre la Regione Lazio ha ospitato l'evento nazionale tematico dedicato al Programma ENI-CBC Med
La cooperazione euro-mediterranea per lo sviluppo delle competenze professionali di giovani e donne

Nell’ambito delle attività di Governance e Comunicazione del Comitato Nazionale del Programma ENI CBC Med, il 10 dicembre 2019 si è tenuto presso la Regione Lazio l’evento tematico “La cooperazione euro-mediterranea per lo sviluppo delle competenze professionali di giovani e donne. Il Programma ENI CBC MED” dove diversi rappresentanti istituzionali, del mondo accademico e dell’associazionismo hanno evidenziato come lo sviluppo delle competenze professionali dei giovani (in particolare dei NEET) e delle donne sia indispensabile in un’Area, come quella Mediterranea, con forti differenziali in termini demografici, di sviluppo economico e di democrazia.

E’ stata evidenziata l’importanza della cooperazione euro-mediterranea e del dialogo tra le istituzioni pubbliche e la società civile, conoscitrice dei bisogni e delle identità culturali dei territori.

Il Programma ENI CBC MED rappresenta un’importante occasione di cooperazione anche per i giovani e le donne, come evidenziato sia dalle autorità nazionali del Programma sia dai capofila/partner dei tre progetti finanziati nell’ambito della prima call standard sul tema specifico (HELIOS, RESMYLE, InnovAgroWoMED).

L’obiettivo principale dei progetti è mettere in relazione il mondo dell’istruzione e della formazione con le reali esigenze dei territori e dei mercati in settori, anche emergenti, ove vi è più carenza di competenza (es. Blue Economy, Circular Economy, sviluppo sostenibile e agroalimentare).

La creazione di strumenti e metodologie per facilitare l’apprendimento delle competenze e la conoscenza delle esigenze locali consentono un impatto a lungo termine dei risultati con la previsione di un aumento dell’occupazione.

 

 

Agenda dei lavori

Presentazioni prima sessione

Salvatore Capasso

Claudia  Guzzon

Presentazioni seconda sessione

Paolo Galletta

Milena Caruccio

Presentazioni terza sessione: i progetti

Alessandro Pernice (HELIOS)

Valerio Balzini (RESMYLE)

Marco Amici e Nathalie Colasanti (InnovAgroWoMED)

Vai alle ultime notizie di general
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa