Bando esplorativo per l’affidamento dei centri antiviolenza

Gli enti del terzo settore possono presentare le manifestazioni d'interesse entro le ore 16 del 1° ottobre 2018
Bando esplorativo per l’affidamento dei centri antiviolenza

La Regione Lazio Pubblicato un bando esplorativo per la manifestazione di interesse a partecipare a una successiva procedura (gara negoziata sotto soglia) per l’affidamento annuale dei servizi dei seguenti Centri antiviolenza e Case rifugio:

  • Lotto 1 – Centro antiviolenza per donne che non vogliono più subire violenza – ubicato in Roma, Viale di Villa Pamphili, 71;
  • Lotto 2 – Centro di accoglienza e assistenza sociale per donne in difficoltà “La Ginestra” – ubicato a Valmontone, Via Colle Tocciarello, 1;
  • Lotto 3 – Centro per donne in difficoltà sole o con figli minori “Maree” – ubicato in Roma, Via Monte delle Capre, 23.

L’affidamento dei servizi avrà una durata di 12 mesi dalla data di esecuzione del contratto e l’importo complessivo a base d’asta al netto dell’Iva è stato quantificato in 236.184,00 euro per ogni Centro (708.552,00 euro complessivi).

Le manifestazioni di interesse potranno essere presentate dalle associazioni in possesso dei seguenti requisiti entro le ore 16:00 del 1° ottobre 2018.

Contatti

gcardarelli@regione.lazio.itdcavallo@regione.lazio.it

Tel.: 06 5168 8317 – 06 5168 5014

 

Documentazione di riferimento

Vai alle ultime notizie di general
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa