Transizione ecologica, consultazione per i soggetti pubblici e privati

Dal 22 novembre un format online per raccogliere idee nel più ampio quadro della programmazione regionale 2021-2027
Transizione ecologica, consultazione per i soggetti pubblici e privati

Con la determinazione n G13836 dell’11 novembre 2021 ha approvato il Format di rilevazione con il quale attori territoriali pubblici e privati potranno manifestare il proprio interesse riguardo alle tematiche della transizione ecologica.

Quest’ultima, nella programmazione unitaria della Regione Lazio per il periodo 2021-2027 si sostanzia in una politica per la crescita sostenibile, finalizzata alla sostenibilità economica, sociale, ambientale e territoriale, guidata dall’obiettivo di promuovere e garantire il benessere dei cittadini e dei territori attraverso la massimizzazione delle sinergie tra i diversi Fondi comunitari, nazionali e regionali.

Intenzione della Regione è pertanto quella di coinvolgere gli attori territoriali pubblici e privati interessati attraverso il Format di rilevazione, chiamandoli a identificare le priorità di intervento relative a determinate tematiche attinenti alla Transizione ecologica, così da elaborare un Piano che stimoli tale transizione attraverso un uso delle risorse economiche coerente con le competenze e con i bisogni presenti sul territorio.

Il periodo individuato per compilare e presentare il Format, pubblicato sul sito istituzionale http://www.regione.lazio.it, al fine di avviare la ricognizione, provvedere alla raccolta di idee e presentare la propria manifestazione d’interesse è stato fissato in otto settimane a partire dal 22 novembre 2021.

Ad occuparsi dell’implementazione dell’iniziativa, nelle fasi di progettazione, sviluppo della piattaforma digitale per la raccolta del Format, promozione dell’iniziativa, attraverso media e altri strumenti di comunicazione idonei, analisi e valutazione dei contenuti delle manifestazioni di interesse, sarà la Società in house Lazio Lazio Innova SpA.

Vai alle ultime notizie di general
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa