POR FESR, “Atelier ABC”: confermati i beneficiari

L’obiettivo del bando è consolidare, modernizzare e diversificare i sistemi produttivi territoriali in ambito culturale
POR FESR, “Atelier ABC”: confermati i beneficiari

Sono stati confermati i soggetti beneficiari dell’avviso pubblico finanziato con fondi POR FESR “Atelier Arte, Bellezza e Cultura” già precedentemente individuati dalla Commissione tecnica di valutazione con Determinazione n. G07198 del 4 giugno 2018

L’elenco dei contributi concessi a ciascun beneficiario è stato stabilito con Determinazione n. G15170 del 26 novembre2018 che ha dato seguito a quanto già stabilito in precedenza.

L’avviso pubblico, approvato con Determinazione n. G04911 del 18 aprile 2017, investiva 6 milioni di euro per sviluppare e realizzare nuovi modelli di attività per le PMI, con l’obiettivo specifico di consolidare, modernizzare e diversificare i sistemi produttivi territoriali in ambito culturale.

Gli “Atelier Arte Bellezza e Cultura” individuati dall’avviso  – Atelier “Museo Abitato – Mercati di Traiano” – Roma (RM); Atelier “Segni creativi” – Palazzo Alemanni – Civita di Bagnoregio (VT); Atelier “Racconti contemporanei” –  Museo Archeologico – Rieti (RI); Atelier “Memory gate: La porta della memoria” – Museo Historiale – Cassino (FR) e Atelier “Antichi sentieri” – Torre di Mola – Formia (LT) – sono un progetti integrati – sottoscritti tra la Regione Lazio e i Comuni di Roma, Civita di Bagnoregio, Cassino, Rieti e Formia – a sostegno di interventi d’impresa per la valorizzazione, in ciascuno dei Comuni sottoscrittori, degli spazi fisici di pregio attraverso cui incentivare la crescita di attività imprenditoriali e artigianali in ambito culturale.

Vai alle ultime notizie di POR FESR
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa