menu di scelta rapida

background image

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Bandi

25/05/2020

Contributi ai canoni di locazione degli impianti sportivi privati del Lazio

Contributi ai canoni di locazione degli impianti sportivi privati del Lazio

Con una dotazione di 2 milioni di euro la società in house LazioCrea, in nome e per conto della Regione Lazio, ha promosso l’avviso pubblico per l’erogazione di contributi a fondo perduto in favore dei conduttori di impianti sportivi di proprietà privata localizzati nel territorio della Regione Lazio.

I contributi, concessi in regime “de minimis” e secondo la procedura “a sportello” sono finalizzati a sostenere in parte il pagamento dei canoni di locazione per le mensilità di marzo e aprile dell’anno 2020 in ragione delle difficoltà economiche e sociali determinate dalla emergenza epidemiologica da COVID 19.

Per ogni domanda selezionata LAZIOcrea S.p.A. erogherà infatti un contributo, in misura pari al 40% del costo complessivo relativo ai canoni per i sopra menzionati mesi e per un limite massimo complessivo di 1.500 euro per singolo impianto; il predetto contributo è elevato al 50% del costo complessivo dei canoni e per un limite massimo complessivo di 1.700 euro per i beneficiari che abbiano, alla data del 29 febbraio 2020, tra i propri iscritti prevalentemente atleti disabili.

Beneficiari dei contributi sono i seguenti soggetti:

  • Società Sportive Dilettantistiche (SSD) e Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD), affiliate ad una FSN, EPS, DSA, AB e iscritte nel registro del Coni o nel registro parallelo del CIP;
  • Enti di Promozione Sportiva (EPS) riconosciuti dal CONI;
  • Associazioni Benemerite (AB) riconosciute dal Coni e/o dal CIP
  • Discipline Sportive Associate (DSA) riconosciute dal CONI.

Ciascun beneficiario potrà presentare una domanda per ciascuno spazio destinato allo svolgimento di attività sportiva e relativi servizi accesso ricondotto in locazione.

E’ possibile cumulare il contributo di cui al presente avviso con altri aiuti de minimis riguardanti altre spese concessi nell’esercizio finanziario in corso e nei due precedenti, fermo restando che il predetto cumulo non deve comportare il superamento del limite massimo di 200.000 (Regolamento (UE) n.1407/2013).

La domanda di contributo dovrà essere inoltrata, pena l’esclusione, entro il 19 giugno 2020 via P.E.C. all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.): avvisieventi.laziocrea@legalmail.it,

Contatti

avvisieventi.laziocrea@legalmail.it 

Documentazione di riferimento

TROVA IL TUO BANDO

RICERCA AVANZATA