Agricoltura, al via il riconoscimento degli organismi di consulenza aziendale

Obiettivi: promuovere il miglioramento delle performance economiche e ambientali delle imprese e l’innovazione nelle zone rurali
Agricoltura, al via il riconoscimento degli organismi di consulenza aziendale

Con la pubblicazione delle Disposizioni applicative per il riconoscimento degli Organismi di consulenza aziendale in agricoltura, la Regione Lazio intende promuovere il miglioramento delle performance economiche e ambientali delle aziende agricole e l’innovazione nelle zone rurali, in un’ottica di gestione sostenibile.

Il provvedimento si inserisce nell’ambito del Decreto Interministeriale 3 febbraio 2016 “Istituzione del sistema di consulenza aziendale in agricoltura” ed è rivolto alle imprese, alle società, ai liberi professionisti e agli Enti pubblici istituzionalmente competenti, in ambito agricolo, zootecnico, forestale e dello sviluppo rurale.

Gli Organismi di consulenza riconosciuti verranno inseriti sia nell’Elenco Regionale degli Organismi di consulenza, che sarà pubblicato sul portale www.regione.lazio.it, sia nel “Registro unico nazionale”, attualmente detenuto dall’ISMEA.

Si fa inoltre presente che gli Organismi di consulenza riconosciuti potranno accedere al Bando PSR Lazio 2014-2020, Misura 2.1: “Sostegno allo scopo di aiutare gli aventi diritto ad avvalersi di servizi di consulenza”, di prossima pubblicazione.

I soggetti richiedenti devono presentare istanza di riconoscimento all’indirizzo P.E.C. agricoltura@regione.lazio.legalmail.it secondo le procedure indicate nell’Avviso.

Contatti

AREA PROMOZIONE, COMUNICAZIONE E SERVIZI SVILUPPO AGRICOLO
Dott.ssa Agnese Gnessi:  agnessi@regione.lazio.it

Documentazione di riferimento

Vai alle ultime notizie di general
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa