Attacco hacker: SOSPESI FINO AL 15 SETTEMBRE tutti i termini dei procedimenti e gli effetti degli atti amministrativi in scadenza

Nel caso di inoperatività dei siti istituzionali della Regione e dei suoi enti strumentali, per lo stesso periodo sono sospesi anche gli obblighi di pubblicità previsti dal D.L. n. 33/2013
Attacco hacker: SOSPESI FINO AL 15 SETTEMBRE tutti i termini dei procedimenti e gli effetti degli atti amministrativi in scadenza

Con Decreto Legge 6 agosto 2021, n.111, meglio noto come Decreto Green Pass, all’articolo 7, il Governo Draghi, in ragione dell’attacco subito ai sistemi informatici della Regione Lazio, ha disposto che” in relazione al computo tutti “i termini ordinatori e perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi pendenti alla data del 1° Agosto 2021 o iniziati successivamente a tale data, gestiti tramite le strutture informatiche, dalla Regione e dai suoi enti strumentali, non si tiene conto del periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 Settembre 2021”.

Sospesi anche, per il medesimo periodo, nel caso di inoperatività dei siti istituzionali della Regione Lazio e dei suoi enti strumentali – si specifica nel testo del decreto – anche gli obblighi di pubblicità previsti dal decreto legislativo 14 Marzo 2013, n.33.

È naturalmente rimessa alla Regione Lazio e ai suoi enti strumentali – conclude l’articolo – l’adozione di “ogni misura organizzativa idonea ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti su indicati, con priorità, con priorità per quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati”.

Vai alle ultime notizie di general
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa