Banca Europea degli investimenti, operazione quadro per finanziare Pmi e Mid-cap

Lazio Innova invita gli intermediari finanziari a manifestare il proprio interesse, la provvista BEI integrata con risorse FESR per abbattere i tassi d'interesse
Banca Europea degli investimenti, operazione quadro per finanziare Pmi e Mid-cap

Con l’operazione quadro ITALIAN REGIONS EU BLENDING PROGRAMME la BEI (Banca Europea degli Investimenti) ha messo a disposizione delle Regioni linee di credito per il finanziamento di PMI e Mid-cap, integrato da contributi UE e regionali in conto interessi e/o in conto capitale e/o garanzia.

La Regione Lazio beneficia in questo contesto di 100 milioni di euro per il finanziamento delle imprese del territorio tramite intermediari bancari, la cui selezione tramite una procedura competitiva è affidata alla società in house Lazio Innova Spa.

Obiettivo della procedura è individuare la o le Banche autorizzate a stipulare i contratti di finanziamento con la BEI a valere sulla Provvista BEI destinata alla Regione Lazio, destinata ad attivare 100 milioni di euro di nuovi Prestiti con Provvista BEI e ulteriori 100 milioni di prestiti che, in linea con gli standard contrattuali della BEI, le Banche si impegnano a erogare a favore delle imprese del Lazio, impegnandosi altresì a rendere disponibile alle imprese del Lazio un uguale ammontare di risorse proprie.

In questo quadro, Lazio Innova invita gli intermediari finanziari a presentare manifestazioni d’interesse a stipulare contratti di finanziamento con la BEI (Banca Europea degli Investimenti) a valere sulla citata Provvista BEI.

Per allineare gli oneri finanziari delle imprese a quelli più vantaggiosi praticati nell’Eurozona, la Regione Lazio ha inoltre previsto, a carico delle risorse del POR FESR 2014-2020 pari a 3 milioni di euro, un abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti sviluppati dalla linea di credito “ITALIAN REGIONS EU BLENDING PROGRAMME, nella misura del 90% del tasso finito applicato dalla banca sui finanziamenti erogati alle PMI localizzate nelle Aree di Crisi Complessa del Lazio e dell’80% del tasso finito applicato dalla banca sui finanziamenti erogati alle PMI localizzate nelle altre zone del Lazio.

Gli intermediari finanziari interessati dovranno inviare le proprie manifestazioni d’interesse entro il 6 aprile 2020.

Per saperne di più visita la pagina dedicata sul sito di Lazio Innova.

Vai alle ultime notizie di general
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa