Vitivinicolo, prorogate le richieste di autorizzazione per nuovi impianti

La scadenza è il 30 maggio, in attesa dell’emanazione del Decreto Ministeriale
Vitivinicolo, prorogate le richieste di autorizzazione per nuovi impianti

Con Circolare Agea n. 23775 del 30 marzo 2020, a seguito dell’emergenza dovuta all’epidemia di COVID-19, e nelle more dell’emanazione di apposito Decreto Ministeriale in corso di approvazione col quale il MiPAAF, in accordo con gli Uffici della Commissione UE, darà istruzioni sulla proroga delle numerose scadenze in ogni settore, la scadenza del termine per la presentazione delle domande per le autorizzazioni per nuovi impianti viticoli, come da DM n. 12272 del 15 dicembre 2015, viene spostata, per la presente campagna 2020, dal 31 marzo 2020 al 30 maggio 2020.

Con ciò, di conseguenza, le richieste ammissibili raccolte a livello nazionale dovranno confluire nel SIAN entro il 15 giugno 2020.

Vai alle ultime notizie di general
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa