POR FESR, rifinanziato il bando Pre-seed

La dotazione ammonta ora a 8 milioni di euro, riserva di 1 milione per progetti finalizzati alla gestione dell’emergenza COVID-19
POR FESR, rifinanziato il bando Pre-seed

Con la determinazione n. G06903 del 12 giugno 2020 la Regione Lazio ha rifinanziato il bando Pre-seed (POR FESR 2014.2020).

La dotazione ammonta ora a 8 milioni di euro, con una riserva di 1 milione di euro per progetti di impresa Startup Innovativa aventi ad oggetto la realizzazione di prodotti, servizi e applicazioni finalizzati alla gestione dell’emergenza COVID-19 e degli effetti economici e sociali ad essa correlati.

La stessa determinazione ha modificato l’art. 4, comma 6, punto a) dell’Avviso Pubblico (requisito di ammissibilità) da “livello 6 ISCED” (dottorato di ricerca, master universitario di secondo livello, etc.) a “livello 8 ISCED” (dottorato di ricerca, master universitario di secondo livello, etc.).

Il bando supporta la creazione e il consolidamento di startup innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e le iniziative di spin-off della ricerca.

Attraverso l’iniziativa la Regione Lazio vuole sostenere le prime fasi di avviamento della creazione di startup innovative (il “pre-seed”) e aiutarle a consolidare la loro idea di business. Inoltre, intende rafforzare il legame tra il mondo della ricerca e le imprese attraverso la promozione di spin-off.

Tutte le informazioni sul bando nella pagina dedicata.

 

Vai alle ultime notizie di POR FESR
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa