POR FSE, richiesta esplorativa per acquisizione di pacchetti didattici multimediali

L'obiettivo è rafforzare la continuità dell'apprendimento attraverso l'erogazione di formazione a distanza
POR FSE, richiesta esplorativa per acquisizione di pacchetti didattici multimediali

La Regione e l’Autorità di Gestione del POR FSE Lazio 2014-2020, nel quadro delle disposizioni contenute nel DPCM del 4 marzo 2020 a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 che ha disposto la sospensione delle attività didattiche delle scuole su tutto il territorio nazionale fino al 15 marzo p.v. e l’attivazione di modalità di didattica a distanza, ha già attivato iniziative dirette per rafforzare la continuità degli apprendimenti, rivolgendosi – in primissima istanza – alle scuole secondarie di secondo grado e agli organismi che erogano IeFP.

La misura è considerata di cruciale importanza per l’intero settore della formazione e istruzione, considerato che alcune criticità nell’apprendimento, inclusa propensione a portare avanti gli studi, si manifestano anche in più giovane età fino ad interessare sempre più anche gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado.

E’ a partire da questa consapevolezza, e ponendo anche in questo caso particolare attenzione alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità, che la Regione Lazio considera necessario estendere l’azione integrativa a sostegno sia degli istituti scolastici primari e secondari di primo grado, statali e paritari che condividono con le altre istituzioni formative il compito sviluppare, in tale contesto emergenziale, pratiche didattiche e prassi operative che prevedono già l’uso diffuso e quotidiano di strumenti digitali e di piattaforme telematiche (cloud). Si rappresenta che, a tal riguardo, l’Amministrazione regionale sta individuando, ai sensi dell’art. 63 del D.Lgs n. 50/2016, un operatore economico altamente qualificato e specializzato che metta a disposizione pacchetti formativi didattici multimediali, da erogare preferibilmente sotto forma di aule virtuali e da utilizzare ad arricchimento ed integrazione dei piani didattici elaborati in sinergia con le direttive nazionali, prevedendo anche pacchetti specifici rivolti a soggetti dislessici o discalculici.

Tale intervento ha l’ulteriore finalità di fornire una opportunità di integrazione e di accesso alla conoscenza da parte degli studenti da sviluppare anche una volta concluso lo stato di emergenza. Si chiede pertanto alle Istituzioni in indirizzo di comunicare a partire dalle ore 10 del 10 marzo 2020 e comunque entro il 20 marzo 2020, ore 17, al seguente indirizzo PEC formazione@regione.lazio.legalmail.it eventuali fabbisogni aggiuntivi rispetto ai pacchetti interattivi già nella disponibilità dell’Istituzione stessa. L’Amministrazione Regionale si farà carico dell’acquisto dei pacchetti formativi richiesti sino a un massimo di 700 euro per soggetto richiedente.

Determinazione n. G03731 del 3 aprile 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G04689 del 23 aprile 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G04690 del 23 aprile 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G04691 del 23 aprile 20http://www.regione.lazio.it/rl_formazione/?vw=documentazioneDettaglio&id=5379120 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G04692 del 23 aprile 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G04693 del 23 aprile 2020 – Conclusione trattativa diretta e specifiche tecniche

Determinazione n. G04694 del 23 aprile 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G05822 del 15 maggio 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G05823 del 15 maggio 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G05824 del 15 maggio 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G05947 del 18 maggio 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G05976 del 19 maggio 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G05977 del 19 maggio 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G05978 del 19 maggio 2020 – Ordine di acquisto

Determinazione n. G06010 del 19 maggio 2020 – Ordine di acquisto

Vai alle ultime notizie di POR FSE
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa