PSR FEASR, superfici e animali: niente riduzioni per ritardo su domande

L'AGEA ha integrato le sue istruzioni operative con riferimento a cause di forza maggiore e circostanze eccezionali
PSR FEASR, superfici e animali: niente riduzioni per ritardo su domande

Non saranno applicate riduzioni ai sensi dell’art. 13 del Reg. UE 640/2014 dovute al ritardo nella presentazione alle domande PSR FEASR afferenti alle misure connesse alle superfici e agli animali, presentate dopo il termine del 15 giugno e fino al termine ultimo del 10 luglio.

E’ quanto disposto, ad integrazione delle Istruzioni Operative n. 52, dall’AGEA – l’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura –  con riferimento a quanto disposto dal DM n. 6477 del 15/06/2020 di modifica del DM n. 5158 del 13 maggio 2020, che sancisce (art. 1, comma 4) la sussistenza delle cause di forza maggiore e circostanze eccezionali, ai sensi degli articoli 4, 13 e 14 del regolamento (UE) n. 640/2014 anche per le domande correlate alle superfici e agli animali del PSR.

Per maggiori info consultare il sito www.agea.gov.it.

Vai alle ultime notizie di PSR FEASR
Vai a tutte le notizie di Lazio Europa